Wynwood Art District

PASSEGGIATA ARTISTICA - MIAMI

Il Wynwood Art District è un “Open Air Museum” costellato di opere d’arte e prestigiose gallerie di artisti emergenti.

L'altro volto di Miami: Wynwood Art District
Ci sono i grattacieli, a Miami, ci sono i negozi del lusso che con le loro vetrine luccicanti non hanno nulla da invidiare alle grandi città della moda. Ma sarebbe riduttivo considerare Miami solo per la sua faccia più mondana e attraente, quella che richiama ogni anni centinaia di migliaia di turisti che non vedono l'ora di visitare la luccicante metropoli della Florida.
C'è una parte di Miami che ancora in pochi conoscono e che è, invece, forse quella più autentica e sincera della città, quella che incarna meglio la multiculturalità del suo tessuto sociale. Miami, d'altronde, è spesso considerata come una città di frontiera, se non a livello geografico sicuramente a livello culturale: è fortemente influenzata dalla vicinanza con Cuba e con alcuni Paesi del Centro America e questo ha contribuito ad arricchire in maniera esponenziale la sua già prolifica produzione artistica. Miami non è solo South Beach, Key Biscayne o Miami Beach.
A Miami non bisogna perdere l'occasione di visitare il Wynwood Art District, un quartiere a dir poco straordinario. E' come un enorme museo a cielo aperto, dove viene raccontata l'arte moderna e contemporanea in maniera del tutto naturale e spontanea, senza costruzioni sintattiche e logiche comuni a tutti i musei del mondo.
E' il distretto dell'arte per eccellenza di Miami, dove hanno trovato casa e ispirazione alcuni dei più conosciuti artisti contemporanei e dove gli appassionati e i galleristi scovano gli artisti emergenti da lanciare sul mercato. Wynwood Art District è l'esempio di come un quartiere che ha avuto in passato, fino a non molti anni fa, una fama non proprio positiva, possa essere riqualificato e risollevato dalle sue sorti sfruttando la straordinaria forza dell'arte.

La bellezza di Wynwood Art District
Non appena si varcano i confini, non propriamente tali, del Wynwood Art District ci si immerge immediatamente in un'atmosfera strana, originale, che non ha nulla in comune con l'altra faccia di Miami. Il Wynwood Art District viene spesso chiamato El Barrìo o Little San Juan perché fino a pochi anni fa era abitato prevalentemente da portoricani.
Qui si concentravano alcuni magazzini tessili e fabbriche e non era una delle zone più raccomandabili di Miami: questa situazione è perdurata fino a metà degli anni Duemila, quindi circa 10 anni fa, quando si è deciso di dare nuova vita a questo distretto e il principale fautore di questa trasformazione è Tony Goldman.
Lui è un immobiliarista, proprietario di un'ampia porzione di quartiere che ha deciso di lasciare campo libero agli artisti per realizzare i loro lavori sulle facciate dei suoi edifici. Quelle fredde e spoglie facciate altissime e senza finestre si sono rapidamente trasformate sotto i colpi di bombolette spray e di colore dati dagli artisti, creando quello che oggi è conosciuto come Wynwood Walls. Da qui è partita un'intensa operazione che ha coinvolto tutto il distretto, richiamando decine di artisti di strada tutto il mondo, che hanno trasformato il Wynwood nel più grande museo di street arts del mondo.
Oltre ai murales enormi, che sono delle vere e proprie opere d'arte, qui e là sono nate delle gallerie d'arte moderna molto originali, uniche nel loro genere. Sono oltre 70 e sono meta di appassionati provenienti da ogni angolo del pianeta, che nel Wynwood Art District oggi trovano anche negozi, bar e ristoranti alla moda. In pochi anni, infatti, il distretto è diventato uno dei luoghi più cool di tutta la Florida, dove nascono e si sviluppano le nuove tendenze.
Particolarmente interessanti sono i pop-up shops, i negozi temporanei che esistono solo per un breve periodo di tempo e che offrono qualsiasi tipo di prodotto. Riprendendo anche la tradizione del luogo nel settore tessile, molti stilisti emergenti e giovani hanno scelto di fare casa qui, aprendo i loro atelier tra le pareti affrescate, dando un'ulteriore spinta al Wynwood Art District.

Un tuffo nei colori e nella tradizione
Nonostante il quartiere abbia cambiato il suo volto in così poco tempo, non è tuttavia difficile ritrovare le sue origini portoricane.
Nel Wynwood Art District i ristoranti non si contano e molti di questi proseguono la tradizione culinaria ispanica, offrendo ai turisti piatti d'eccellenza immersi nelle opere d'arte.
Wynwood Art District è l'emblema della dinamicità: è un quartiere in continua evoluzione che non è mai uguale a se stesso e che dà l'impressione di poter mutare il suo aspetto da un momento all'altro, senza preavviso.
D'altronde, il Wynwood Art District è la patria del design e chi ha scelto di vivere e di operare qui è un artista e considerando che le città assumono il volto di chi le vive, è facile intuire come Wynwood non potrà mai essere un quartiere banale.

4 Recensioni StelleStelleStelleStelleStelle

Michela - MilanoStelleStelleStelleStelleStelle
marzo 2018

Il Wynwood Art District è uno dei miei posti preferiti di Miami, nonostante io non sia un'appassionata d'arte. Tuttavia, passeggiare per le sue strade così colorate e fare la conoscenza di giovani artisti e designer che lavorano qui e che realizzano opere oggettivamente straordinarie, mi ha fatto davvero capire che bisogna sempre andare oltre le apparenze, perché non si può mai sapere cosa si nasconde dietro i pregiudizi.

Kathrin - BariStelleStelleStelleStelleStelle
febbraio 2018

Sono partita dall'Italia con l'idea di trascorrere la maggior parte del mio tempo proprio nel Wynwood Art District e così ho fatto. Solitamente, quando mi innamoro di una destinazione grazie alle foto o ai racconti di chi c'è stato prima di me, una volta che la visito personalmente provo un grande senso di delusione perché disattende le mie aspettative. Con il Wynwood Art District è stato, invece, completamente diverso perché mi ha letteralmente rapita e conquistata, più di quanto non potessi immaginare. Ho trascorso lunghissime ore perdendomi tra le sue strade e ammirando i murales, sono entrata a caso in gallerie e atelier e ogni volta ne sono uscita un po' più ricca di esperienza. Come si può non amare un posto così?

Ramona - LodiStelleStelleStelleStelleStelle
ottobre 2017

Ho visitato il Wynwood Art District durante il periodo del master a Miami e mi sono letteralmente innamorata di questo quartiere. Benché il mio hotel si trovasse a Miami Beach, non proprio vicinissimo al Wynwood Art District, appena avevo una giornata libera correvo a immergermi tra questi murales e queste botteghe. Qui si respira davvero l'aria del cambiamento, è esaltante pensare che fino a pochi anni fa il Wynwood Art District fosse una delle aree più degradate e che oggi, invece, sia il quartiere più trendy di Miami.

Edoardo - FirenzeStelleStelleStelleStelleStelle
maggio 2017

Sono stato trascinato qui dai miei amici: credevo di raggiungere Miami per una vacanza di sole, relax e belle donne e invece mi sono scoperto appassionato di arte contemporanea. mi hanno colpito gli eventi estemporanei, realizzati senza prevviso che riempiono i locali di gente giovane e molto smart.

Recenti

Experience-in-miami-mare-azur-grand-bay-miami-beach
MIAMI - NORTHEAST BAYSHORE COURT
Mare Azur Shorecrest
Blog-Miami-Mare-Azur-Miami-Miami-Beach
DEGUSTAZIONI GASTRONOMICHE - MIAMI
Coconut Grove Seafood Festival

Vuoi soggiornare a Miami?

Per questa location ti consigliamo Mare Azur Cote D'Azur, lussuosi appartamenti indipendenti per il vostro soggiorno esclusivo a Miami Beach.

Scopri Mare Azur Cote D'Azur

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO